Semplificazione Concorso per 2329 Funzionari Giudiziari

1

2329 funzionari giudiziari. Diffida per la semplificazione del concorso già svolto

A fronte della situazione che vede coinvolti migliaia di professionisti che hanno positivamente superato le prove preselettive del concorso per 2329 funzionari giudiziari e con seguito alle numerose richieste ricevute, i nostri legali stanno predisponendo una formale diffida da inoltrare al Pubblica Amministrazione volta a sollevare le criticità del cosiddetto “decreto rilancio” con il quale si prevede la pubblicazione di un bando ad hoc per sopperire alla carenza di personale all’interno del Ministero della Giustizia, verificata in concreto attraverso l’analisi del Piano Triennale dei fabbisogni di personale per il triennio 2019 – 2021 del predetto Ministero.

Il decreto sopra menzionato da un lato prevede la semplificazione dell’accesso alla posizione di funzionario giudiziario, mediante un nuovo concorso, dall’altro, tuttavia, non tiene in considerazione il fatto che sussiste già una procedura concorsuale in atto in relazione alla quale è stata fatta una parziale selezione dei candidati. La P.A., dunque, prima di bandire il nuovo concorso avrebbe dovuto concludere la precedente selezione tutt’al più semplificandola.

Diffida 2329 funzionari giudiziari per la semplificazione del concorso già svolto

Visto che i termini di sospensione di 60 giorni delle procedure concorsuali di cui al cosiddetto “decreto cura Italia” sono già decorsi, e che, pertanto, potrebbero essere comunicate a breve le date delle prove scritte del concorso per 2329 funzionari giudiziari, occorre inoltrare la propria adesione entro e non oltre il 15 giugno p.v.

Share.

About Author

1 commento

  1. Pingback: Concorso Cancellieri Esperti Ministero della Giustizia - Tutelandoti

Leave A Reply